The Fool presenta a Marca 2015 un’indagine sulla percezione dei prodotti a Marca Privata nella Grande Distribuzione, che denota come i consumatori in Rete apprezzino i prodotti a Marca del Distributore, informandosi e perfezionando opinioni di acquisto sui Social malgrado il poco interesse della GDO verso questi canali.

Il consumatore sui Social apprezza prodotti a Marca del Distributore, che ritiene uguali (quando non superiori) ai prodotti di Marca dell’Industria e ne discute sui Social scambiando esperienze e consigli. È questo che traspare dalla ricerca che oggi  presentiamo a Marca 2015. Uno studio prodotto sull’analisi di migliaia di conversazioni della Rete relative alla attenzione e percezione dei prodotti a Marca del Distributore nella Grande Distribuzione Organizzata ed alla attenzione ai Social delle principali realtà di settore.

Scarica la presentazione

Tra le Marche Private più discusse online appare in predominante posizione COOP, seguita da Eurospin, Esselunga, Carrefour, Lidl e Conad: gli utenti della Rete usano per informarsi e commentare i prodotti di Marca Privata i Social Network (24%), i Forum (26%) e ruolo fondamentale ancora una volta è rappresentato dai Blog (42%) mentre solo una esigua parte (8%) utilizza le news tradizionali come fonte informativa.

La diffidenza o la scarsa opinione verso questi prodotti è bassissima (<6%) mentre per oltre un terzo (36%) dei consumatori che discutono online i prodotti a Marca del Distributore rappresentano un prodotto “a qualità uguale a quello a Marca Industriale”. Non solo: per una importante percentuale degli utenti (27%) della Rete il prodotto a Marca Privata rappresenta una scelta “smart”, soprattutto in un momento caratterizzato da stress finanziario verso le famiglie italiane, poiché classificato come “a stessa qualità e minore prezzo”. Una significativa percentuale del campione inoltre (30%) ritiene addirittura la Marca Privata “migliore del prodotto a marca industriale” soprattutto in funzione del rapporto qualità-prezzo e del comparto dei prodotti Biologici dove la Marca Privata pare rivestire un ruolo di primaria importanza nelle opinioni dei consumatori.

A questa attenzione da parte degli utenti non corrisponde invece altrettanta attenzione da parte dei principali Brand del settore: ben il 52% del campione dei 34 Brand indagati risulta assente da qualunque Social Network, con assenze eccellenti anche di marchi di primaria importanza sul territorio nazionale.

Schermata 2015-01-14 alle 12.36.27

Tra i marchi presenti (48%) il Social privilegiato appare Facebook (16), seguito da Twitter (7), Google+ (5) e YouTube (5). Solo un Brand ha scelto Pinterest per le proprie presenze Social. Tra i più popolari marchi presenti su Facebook abbiamo in prima posizione LIDL (>1M di fan) seguito da Auchan (>240.000 fan) e Carrefour (>210.000 fan) e Conad (>198.000 fan).

Schermata 2015-01-14 alle 12.37.02

La classifica però delle FanPage più attive per azioni Social vede ribaltate le posizioni, con in prima posizione Carrefour (>36.000 azioni social) seguito da Conad (>17.000 azioni), Lidl (>2000 azioni) e Auchan (>1.500 azioni).

Schermata 2015-01-14 alle 12.37.51

La ricerca completa è disponibile nelle Slide dell’evento scaricabili qui:

SCARICA LE SLIDE

Condividi l'articolo: