INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL’ARTICOLO 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

***

Questa informativa viene fornita non solo per adempiere agli obblighi imposti dalle Leggi in materia di protezione dei dati personali – Regolamento (UE) 2016/679 (in seguito “GDPR”), D.Lgs 196/2003, così come aggiornato dal D.Lgs 101/2018 (o “Codice per la protezione dei dati personali”) e i provvedimenti rilevanti dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali – ma anche perché TF GROUP S.r.l. (in seguito anche “The Fool” o la “Società”) crede che la tutela dei dati personali sia un valore fondamentale della propria attività e desidera fornire ogni informazione che possa aiutare l’interessato a tutelare la propria riservatezza e a controllare l’utilizzo che viene fatto dei dati personali.

I dati personali sono le informazioni riguardanti una persona fisica identificata o identificabile definita “interessato” (in seguito anche “Utente”), quali ad esempio i dati anagrafici, le informazioni relative alle condizioni economiche, lo stato di salute, lo stile di vita, etc.

  1. Titolare del trattamento e responsabile della protezione dei dati (o “DPO”)

Titolare del trattamento, e cioè il soggetto che determina le finalità e i mezzi del trattamento dei dati personali è TF GROUP, con sede in Via Vitruvio, 20124 Milano, alla quale ci si potrà rivolgere per esercitare i diritti riconosciuti dal GDPR.

The Fool ha designato un responsabile della protezione dei dati (o “DPO”) contattabile all’indirizzo email privacy@thefool.it

  • Fonti e categorie di dati trattate, natura del conferimento dei dati e modalità di trattamento.

I dati personali oggetto di trattamento sono raccolti principalmente presso l’interessato all’atto della compilazione del form online presente sul sito web [·][*1]  .

The Fool tratta le seguenti categorie di dati:

– dati comuni: dati anagrafici (nome, cognome), dati di contatto (numero di telefono, indirizzo e-mail) e il nominativo dell’Azienda di riferimento indicata dall’interessato.

The Fool non richiede all’Utente dati personali appartenenti a categorie particolari di cui all’art. 9 del GDPR, quali dati che consentano di rilevare l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, l’appartenenza sindacale, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona. Tuttavia tali dati potrebbero essere oggetto di trattamento qualora l’Utente nella compilazione del form inserisca informazioni idonee a rivelare la conoscenza di tali categorie di dati. In tali ipotesi il trattamento da parte di The Fool sarà limitato esclusivamente alle operazioni strettamente necessarie a consentirne la cancellazione, in quanto non necessari per l’erogazione del servizio richiesto.

Il conferimento dei dati da parte dell’interessato è facoltativo, tuttavia l’eventuale rifiuto a conferire tali dati comporta l’impossibilità per la Società di adempiere alla richiesta dell’interessato e la successiva impossibilità per l’interessato di ricevere il report richiesto. Il conferimento delle coordinate di posta elettronica per ricevere informazioni commerciali o comunicazioni relative a prodotti o servizi offerti da The Fool è facoltativo e il mancato conferimento del dato non ha alcuna conseguenza. Il trattamento dei dati personali avviene, nel rispetto delle Leggi in materia di protezione dei dati personali, mediante strumenti manuali, cartacei, informatici e telematici in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi con particolare attenzione alle misure di sicurezza tecniche e organizzative.

  • Finalità e base giuridica del trattamento.

I dati personali forniti saranno trattati (i) per dare riscontro alla richiesta formulata dall’interessato, volta alla ricezione del report di analisi gratuito predisposto da The Fool. Per tale finalità di trattamento non è richiesto il consenso in quanto tale trattamento è necessario per dare riscontro alla richiesta dell’interessato (base giuridica: esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso). Le coordinate di posta elettronica fornite dall’interessato saranno utilizzate (ii) per l’invio di informazioni commerciali o comunicazioni relative a prodotti o servizi offerti da The Fool (base giuridica: consenso art. 6 (1) (a)). L’interessato ha facoltà in ogni momento e gratuitamente di revocare il consenso, seguendo le modalità indicate all’interno della successiva sezione “Diritti dell’interessato” o cliccando sul tasto Unsubscribe[*2] presente all’interno di ogni comunicazione inoltrata all’interessato.

  • Eventuali destinatari o le eventuali categorie di destinatari dei dati personali e trasferimento di dati personali in un Paese terzo o fuori dallo Spazio Economico Europeo (SEE).

Ai dati potranno accedere esclusivamente soggetti autorizzati debitamente istruiti (anche con riguardo al rispetto delle misure di sicurezza e agli obblighi di riservatezza) ai sensi degli artt. 29 GDPR e 2quaterdecies del Codice per la protezione dei dati personali (a titolo esemplificativo: personale dipendente di The Fool appartenente alla funzione marketing o amministrazione).

Ai dati potranno ulteriormente accedere, in qualità di titolari autonomi del trattamento o di responsabili ai sensi dell’art. 28 GDPR, professionisti e consulenti incaricati dal titolare (come ad esempio la Società Web Marketing Manager S.r.l. che si occupa di gestire le iniziative di marketing organizzate dalla Società, il commercialista che si occupa della corretta gestione degli adempimenti fiscali o la società che fornisce assistenza e manutenzione dei sistemi IT di The Fool), nonché soggetti che svolgono servizi accessori per la miglior gestione dell’instaurazione ed esecuzione della prestazione professionale richiesta.

Per ottenere un elenco aggiornato dei soggetti che possono venire a conoscenza dei dati personali, è possibile inoltrare una comunicazione a mezzo email all’indirizzo di contatto di The Fool o del DPO designato privacy@thefool.it, avendo cura di specificare il motivo della richiesta.

I dati non saranno diffusi e non verranno trasferiti ad un paese terzo (o sito al di fuori dal Spazio Economico Europeo) o a un’organizzazione internazionale.

Qualora si renda necessario trasferire i dati verso un paese terzo sito al di fuori dallo Spazio Economico Europeo, The Fool garantisce che tale trasferimento avverrà esclusivamente in presenza di una decisione di adeguatezza della Commissione Europea o di altre garanzie adeguate previste dalle Leggi in materia di protezione dei dati personali (come ad esempio la stipula di clausole contrattuali standard con il soggetto che riceverà i dati).

5. Periodo di conservazione o criteri utilizzati per stabilire tale periodo.

I dati saranno conservati nel rispetto degli obblighi civilistici e fiscali solo se necessari per tali finalità, altrimenti saranno trattati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.

6. Diritti dell’interessato.

L’interessato gode di numerosi diritti, qui elencati:

  • Diritto di accesso ai dati personali.
  • Diritto di rettifica.
  • Nei casi previsti dalla legge, il diritto alla cancellazione dei dati (cd. diritto all’oblio).
  • Nei casi previsti dalla legge, il diritto alla limitazione del trattamento dei dati.
  • Nei casi previsti dalla legge, il diritto alla portabilità dei dati.
  • Nei casi previsti dalla legge, il diritto di opporsi alle attività di trattamento.
  • In caso di trattamento basato sul consenso, la possibilità di revocarlo in ogni tempo fermo restando la liceità del trattamento basato sul consenso successivamente revocato.

Per tutte queste richieste e per opporsi all’invio delle comunicazioni relative a prodotti o servizi analoghi a quelli oggetto della richiesta inoltrata a The Fool, l’interessato potrà utilizzare l’account di posta elettronica del DPO designato privacy@thefool.it

In relazione ad un trattamento che l’interessato ritenga non conforme alla normativa, è possibile  proporre reclamo alla competente autorità di controllo che, per l’Italia, è il Garante per la protezione dei dati personali.

In alternativa l’interessato può proporre reclamo presso l’Autorità Garante dello Stato UE in cui risiede o abitualmente lavora oppure nel luogo ove si è verificata la presunta violazione.


 [*1]Inserire URL del sito web dove è raggiungibile il form da compilare.

 [*2]Confermare sia presente nelle vostre DEM, altrimenti eliminare o correggere con la dicitura riportata.

Categorie:
Condividi l'articolo: