The Fool, quest’anno Partner Tecnico del Salone dei Pagamenti presenterà in questa edizione uno Studio realizzato in collaborazione con Consorzio BANCOMAT® su “I consumatori Digitali e le Carte di pagamento” che analizza le conversazioni online riguardanti le carte di debito e le carte di credito per indagare gli elementi che spingono i consumatori ad adottare la carta come metodo di pagamento e quali elementi invece li dissuadono.

Lo Studio

L’analisi ha considerato oltre 300.000 conversazioni sulla rete Internet durante il periodo 2014/2016 rilevando i vantaggi e gli svantaggi percepiti dai consumatori nell’utilizzo delle carte di debito e di credito.
Emerge dallo studio che i principali vantaggi dell’utilizzo delle carte come strumento di pagamento sono rappresentati da *comodità di pagamento e sicurezza. Tra gli svantaggi emergono *le problematiche relative alle commissioni e la comunque latente paura di rischi e truffe. Infine lo studio chiarisce che, malgrado questa percezione, risulta in aumento il numero di conversazioni nelle quali le carte vengono avvertite come metodo di pagamento sicuro.

Interventi

The Fool, nella persona del suo Fondatore Matteo G.P. Flora, presenterà i risultati dello Studio in due appuntamenti esclusivi durante il Salone:

Il salone dei Pagamenti 2016

I pagamenti, un tempo appannaggio esclusivo di banche e circuiti, oggi rientrano a pieno regime nelle attività di molti altri stakeholder, quali aziende tecnologiche, social media, magnati dell’eCommerce e – non ultime per importanza – moltissime startup fintech. In questo contesto, la competizione ha raggiunto livelli senza precedenti: la pressione è ovviamente incentrata sulle reti distributive, da intendere come catalizzatrici per un’ampia diffusione dei pagamenti elettronici. Riusciranno le tre macro aree di player (Over the Top, banche e circuiti tradizioni, startup fintech) ad innescare le opportune sinergie per trarre il massimo dal mercato ed offrire i migliori servizi ai clienti finali?